domenica 8 maggio 2016

Focus: Banane

Yah su! Oggi focus su banane e avete anche imparato come si saluta in greco.
Buongiorno a tutti, eccoci qui a parlare di un frutto che adoro, le banane maculate! Non sono una particolare varietà di banane che crescono solo nel mio giardino, ma sono semplicemente le banane mature. Ho deciso di parlare di questo perché nella mia famiglia, e penso che sia comune accordo a parte il mio, che le banane quando cominciano ad essere marroncine sulla buccia sono brutte, non sono da mangiare e vengono svilite. 

Pensate che al mercato, quando ho chiesto al banchetto se aveva banane più mature, la donna mi fa “ vuoi queste banane pimpa? Ma sei sicura? Guarda che son sfatte”…. Tre volte ho dovuto dirle di si che cercavo proprio quelle, e praticamente le vendeva a 90 cent al kilo. Cioè te le regalava. Se solo la gente sapesse le potenzialità che si racchiudono nelle banane mature! Quindi eccomi qui a condividerle con voi.

UN PO DI INFO


Le banane sono i frutti del banano, e fin qui non ci piove, ma il banano non è un albero! È una particolare piante che può raggiungere anche i 6-7 metri di altezza con un fusto che assomiglia a quello di un albero, ma non è legnoso. Ogni pianta di banane porta un solo casco di banane che può contenere fino a 200 banane e può arrivare a pesare fino a 40 kg. Le banane si originano dal fiore del banano, chiamato cuore di banana, un fiore formato da lunghi “petali” di colore viola. Le banane sono frutti privi di semi, e i puntini che vediamo all’interno della banana sono solo residui di semi.

LO SAPEVI CHE
È un frutto climaterico, ovvero un frutto che continua a maturare anche una volta tolto dalla pianta, quindi il frutto produce etilene che permette di maturare. Questa caratteristica non è tipica solo delle banane, ma è un fenomeno molto marcato rispetto a mele e pomodori. Ecco perché spesso si dice di mettere vicino alle banane i frutti che devono ancora maturare, perché l’etilene della banana permette la maturazione degli altri frutti.


Il platano in realtà è il frutto di un'altra varietà di banano. Il frutto è molto più duri e ricchi di amido. Questi frutti vengono consumati previa cottura: grigliatura o frittura. Spesso platano e banana vengono usati come sinonimi.


Grazie alla sua facilità di consumo e trasporto, è uno dei frutti più consumati al mondo

Quando le banane maturano, scindono zuccheri complessi in zuccheri semplici che si accumulano in forme di macchioline scure. Ecco perché il cambiamo di colore della buccia e il gusto più dolce. Più maturano più diventano dolci e più vanno ad aumentare l’indice glicemico nel sangue. Ecco perché non sono molto consigliate per chi soffre di diabete. Al proseguire della maturazione, le banane liberano antiossidanti che contrastano l’invecchiamento cellulare e sostanze che vanno a contrastare la crescita di cellule tumorali.

Quando le banane sono verdine, sono più indietro nella maturazione contengono più amidi resistenti che aiuta il processo digestivo. Ma essendo questi amidi resistenti alla digestione, possono essere fermentati a livello intestinale causando gonfiore addominale.

Uno studio condotto in america ha dimostrato i numerosi benefici che derivano dal consumo quotidiano di una banana…. Pronto a dire anche tu: una banana al giorno toglie il medico di torno? Leggi un po’qui…
1) Aiuta a formare muscoli e massa magra grazie al magnesio e al potassio di cui è ricca.
2) Fa sentire meno gonfi, grazie al potassio che riduce la ritenzione dei fluidi.
3) Fa bruciare grassi, grazie alla colina,una sostanza organica in grado di accelerare il processo di lipolisi, ossia il processo di degradazione dei lipidi, e quindi di bruciare i grassi.
4) Aumenta il buonumore, grazie alla vitamina B9 (anche detta acido folico) che alza i livelli di serotonina, l'ormone del buonumore, che raggiunge più velocemente il cervello.
5) Aiuta a superare lo stress, grazie all'amminoacido triptofano che è il precursore della serotonina.
6) Concilia il sonno e il rilassamento, grazie alla produzione di melatonina, derivato del triptofano.
7) Aiuta a recuperare le energie, grazie al potassio.
8) Stabilizza i livelli di zucchero nel sangue.
9) Dà sazieta e per questo è un ottimo snack spezza fame, grazie all’amido resistente presente in quantità elevate nelle banane… vediamo se sei stato attento fino ad ora…
10) Riduce il livello di colesterolo.
11) Migliora la digestione, perché ricche di prebiotici, sostanze che promuovono la crescita della flora intestinale.
12) Aiuta la regolarità intestinale graze alle fibre.
13) Reintegra i sali minerali in caso di diarrea.
15) Rinforza le ossa, grazie al contenuto di calcio
16) Grazie alla provitamina A e al beta carotene aiuta nella prevenzione di malattie cardiovascolari e diabete.
17) Il "super polifenolo" (delfinifina) di cui è ricca è un antiossidante che sembra aiutare a prevenire il cancro.
18) Abbassa la pressione.
19) Diminuisce il rischio di anemia
20) Migliora la vista
21) Aiuta a purificarti e disintossicarti

L’interno della buccia di banana può essere usato per sbiancare i denti

In americano c'è l'espressione: to go bananas, per indicare quando ci si comporta in modo pazzerello e irresponsabile


VALORI NUTRIZIONALI
Il 75% della banana è costituito da acqua ed il restante 25% da carboidrati, proteine, grassi e fibra.
Le banane sono note anche per l’elevato quantitativo di micronutrienti contenuti, quali vitamine del gruppo B e C; e minerali quali calcio, ferro, fosforo e potassio. Le banane sono infatti molto conosciute per il quantitativo di potassio contenuto, e per questo vengono consigliate agli sportivi. Ma non tutti sanno che i kiwi e la frutta secca contengono molto più potassio rispetto alle banane
All’aumentare del grado di maturazione diminuisce la capacità per il nostro organismo di assorbire il calcio presente nella banana.

COME CONSUMARLO
Crudo o cotto? Gran biscotto! O gran banana? È da un paio di giorni che ogni due secondi riesco a collegare una frase ad una pubblicità. Il che non è una cosa da vantarsi. Scherzi a parte, le banane si possono consumare anche cotte. Sapevate che esiste la composta di banane? Io no… mai vista e mai sentita. Magari è una tipicità dei paesi tropicali. 
Comunque, le banane MATURE, quando diventano belle maculate e dolci, possono essere tranquillamente usate come dolcificante naturale nel dolci! Avete mai provato a fare i pancake di banana? Vanno moltissimo in america! Sono così dolci e morbidi… li ho fatti proprio questa mattina per me e mia mamma, con un pizzico di cannella e guarniti con frutta fresca: fragole e pera e un giro di miele… buongiorno mondo! Un'altra moda diffusa in america è fare il gelato di banane o ‘nana ice cream. È un dolce a prova di stolto: prendi le banane MATURE, le peli e le metti in freezer, lasci che si congelino per bene. Le tiri fuori, le metti in un frullatore potente e cominci a frullare fino a quando ottieni una crema. Attenzione però, che se frulli troppo si surriscalda e la banana si scioglie. Puoi gustare questo dolce sano e nutriente arricchendolo con frutta fresca, scaglie di cocco o cioccolato. Da provare! E non è tanto un consiglio…. È un ordine… vai a fare questo diavolo di gelato per concludere il pranzo domenicale e farai un figurone!

Fino alla prossima settimana... mangiate le vostre banane e passate una buona vita!!


Nessun commento:

Posta un commento